Connessione a banda larga

Ciao a tutti, sono Marco Cavallone, oggi vi parlerò delle connessioni. Ci sono 2 tipi di connessioni: ADSL e Fibra ottica. Quest'ultima si suddivide in FTTC (Fiber to the Cabinet) e FTTH (Fiber to the Home).

ADSL

Il termine ADSL indica una classe di tecnologie di trasmissione a livello fisico, appartenenti a loro volta alla famiglia xDSL. L'ADSL è caratterizzata dalla larghezza di banda asimmetrica: da 640 kbit/s a diverse decine di Mbit/s in download. Questa asimmetria si adatta al traffico generato dall'utenza residenziale. Utilizza per la trasmissione dei dati il doppino di rame che collega il domicilio dell'utente alla centrale telefonica; non ha bisogno quindi di infrastrutture nuove per funzionare. Il collegamento ADSL è terminato da un modem ADSL a casa dell'utente (spesso incorporato in un router ma anche interno nel computer), e da un DSLAM nella centrale telefonica: essi hanno sostanzialmente le stesse funzioni lavorando in maniera duale in una stessa trasmissione dati dalla centrale all'utente o dall'utente verso la centrale. Ai nostri giorni avere una linea ADSL in casa è ormai una cosa obsoleta, poichè è presente la fibra ottica.

Splitter per cavo ADSL e telefonico

Rip Connessione

Standard ADSL
Standard Velocità massima in downstream
ANSI T1.413-1998 Issue 2 8 Mbit/s
ITU G.992.1 8 Mbit/s
ITU G.992.1 Annex A 10 Mbit/s

www.000webhost.com